Samassi, il giorno clou del Carnevale: severe regole per la sicurezza dopo l’emergenza alcol

Dopo i gravi episodi accaduti per la sessantesima edizione in cui, durante la sfilata dei carri allegorici, centinaia di giovani sono stati soccorsi a causa di abuso di alcol e di sostanze stupefacenti, un ragazzo era anche caduto accidentalmente nel Rio Mannu ed era stato prontamente salvato dalle forze dell’ordine, è stata priorità assoluta da parte dell’amministrazione comunale imporre delle severe regole per tutto lo svolgimento della manifestazione

Fervono i preparativi per l’appuntamento più atteso della kermesse del carnevale samassese, una tradizione che dura ormai da 66 anni, seguita da migliaia di persone provenienti da tutto il circondario e non solo che, per l’occasione, si danno appuntamento per seguire gli eventi proposti nel centro del Medio Campidano. Dopo i gravi episodi accaduti per la sessantesima edizione in cui, durante la sfilata dei carri allegorici, centinaia di giovani sono stati soccorsi a causa di abuso di alcol e di sostanze stupefacenti, un ragazzo era anche caduto accidentalmente nel Rio Mannu ed era stato prontamente salvato dalle forze dell’ordine, è stata priorità assoluta da parte dell’amministrazione comunale imporre delle severe regole per tutto lo svolgimento della manifestazione, per ridurre al minimo la possibilità che una semplice festa, la più allegra dell’anno, in cui il sano divertimento dovrebbe essere l’unico protagonista, si trasformi ancora una volta in una corsa di ambulanze per soccorrere giovani e giovanissimi anche in gravi condizioni.

Decibel degli impianti sonori dimezzati, ordine e rigore imposto ai partecipanti, divieto assoluto per i commercianti di vendere alcolici e una schiera di agenti della sicurezza, anche in borghese, per controllare zaini e borse affinché le bibite proibite non siano presenti al loro interno.  Per i trasgressori, salate sanzioni a partire da 500 euro sino a 1500 euro. “Per un divertimento spensierato e senza rischi per la salute pubblica a tutela dei partecipanti e in particolare dei più giovani” commenta Enrico Pusceddu, sindaco di Samassi. L’inizio della manifestazione è previsto alle ore 16 in Piazza Italia dove avrà inizio la sfilata dei carri allegorici, maschere e gruppi mascherati i quali percorreranno le principali vie del paese. Il torpedone carnevalesco, accompagnato da musiche, luci e colori, chiuderà a tarda sera il “66° Carnevale Samassese” in Piazza Italia.


In questo articolo: