Samassi, il Comune finanza i buoni scuola con i fondi della mensa scolastica

Il buono sarà utilizzabile per materiale di cartoleria, libri, cartucce per stampanti e ricariche telefoniche per le lezioni online da acquistarsi esclusivamente con il servizio a domicilio fornito dagli esercizi commerciali di Samassi.

Il Comune di Samassi ha deciso di ridestinare i fondi della mensa scolastica utilizzandoli per finanziare un “BUONO SCUOLA” a favore di tutti gli alunni iscritti nelle scuole del  Comune del Medio Campidano (Infanzia, Primaria, Secondaria di primo grado).
‘Il Buono da 25 euro – spiega il sindaco Enrico Pusceddu – si potrà spendere per acquistare beni necessari all’attività didattica che, anche in questo periodo, dev’essere garantita a tutti i bambini/ragazzi a prescindere dalle condizioni economiche della propria famiglia”.
Il buono sarà utilizzabile per materiale di cartoleria, libri, cartucce per stampanti e ricariche telefoniche per le lezioni online da acquistarsi esclusivamente con il servizio a domicilio fornito dagli esercizi commerciali di Samassi.
In questi giorni si stanno predisponendo le convenzioni con le attività commerciali e subito dopo Pasqua si potrà disporre dei buoni nominali destinati agli oltre 400 alunni samassesi. Inoltre, visto lo slittamento dei termini di riapertura delle scuole, in accordo con l’Istituto comprensivo, “si sta elaborando un’ulteriore e più strutturata misura di supporto alla didattica a distanza che verrà resa nota nei prossimi giorni. Sate a casa – raccomanda il sindaco –  teniamo duro e riorganizziamoci per un mondo che cambia”.


In questo articolo: