Samassi, dopo l’incendio spunta una discarica: i volontari la ripuliscono

Un incendio lungo gli argini del canale e i bordi delle strade di Samassi, avvenuto poco tempo fa, ha fatto emergere una vera e propria discarica. Tra cespugli e sterpaglie secche si nascondevano cumuli di immondizia di ogni tipo

Un incendio lungo gli argini del canale e i bordi delle strade di Samassi, avvenuto poco tempo fa, ha fatto emergere una vera e propria discarica. Tra cespugli e sterpaglie secche si nascondevano cumuli di immondizia di ogni tipo. Soprattutto bottiglie di vetro e rottami in ferro, ciò che le fiamme non erano riuscite a  incenerire. È così che alcuni abitanti del paese hanno deciso di rimboccarsi le maniche e darsi appuntamento per ripulire la periferia del paese.

Promotrice dell’iniziativa è stata Anna Casula che, una volta lanciato l’appello, ha subito ricevuto notevoli consensi. Così, tra impegni di lavoro e di famiglia, nonostante il caldo afoso di questi giorni, hanno concordato ora e luogo e hanno raccolto e differenziato tutto ciò che di innaturale vi era. “C’è ancora tanto lavoro da fare – spiega Roberta Pusceddu, una delle partecipanti all’iniziativa – piano piano, tempo permettendo, continueremo a ripulire strade e campagne da tutti questi rifiuti”.


In questo articolo: