Salvini stravince, tonfo della coalizione di governo M5S-Pd in Umbria, boom della Lega: “Impresa storica”

“27 ottobre 2019, in Umbria stiamo scrivendo una pagina di Storia: GRAZIE”, scrive Matteo Salvini nella notte. Un risultato clamoroso: Donatella Tesei governatrice con oltre il 56 per cento dei voti, naufragio totale della nuova alleanza tra grillini e Pd

Salvini stravince, tonfo della coalizione di governo M5S-Pd in Umbria, boom della Lega: “Impresa storica”. “27 ottobre 2019, in Umbria stiamo scrivendo una pagina di Storia: GRAZIE”, scrive Matteo Salvini nella notte. Un risultato clamoroso: Donatella Tesei governatrice con oltre il 56 per cento dei voti, naufragio totale della nuova alleanza tra grillini e Pd.  Dai primi dati ricevuti dagli istituti di statistica, si rileva un’affermazione boom della Lega (37%), tonfo del M5S (dal 7 al 13%), crolla anche il PD, dato al di sotto del 20%. La candidata del centrodestra è data ben oltre il 50%.
Urne chiuse in Umbria, un test regionale che assume rilevanza nazionale, soprattutto perché, per la prima volta, è il presidente del consiglio Conte a metterci la faccia.  È anche il primo importante test per la neo alleanza elettorale tra M5S e il PD. Il primo dato che risalta, è l’affluenza alle urne, in aumento e in controtendenza con i dati delle precedenti elezioni regionali e con il trend registrato nelle ultime tornate elettorali.

In questo articolo: