Salvatore Usala, sciopero della fame sospeso: svolta in vista (VIDEO)

Il malato di Sla minaccia di non ricaricare le batterie per l’auto respirazione, poi ottiene importanti promesse. Ecco cosa c’è in gioco

Salvatore Usala aveva iniziato lo sciopero della fame e della sete e minacciato di non ricaricare le batterie per l’auto respirazione a partire dalle ore 13,30 di oggi perché sosteneva che solo una parte del contributo gravissimi era stato erogato dalla Regione mentre , gli altri impegni erano al momento totalmente disattesi.

Ho incontrato a metà settembre la segretaria dell’assessore della Sanità Arru” ha detto Usala “mi ha garantito che entro il 30 settembre 2015 che tutto sarebbe stato risolto. Dopo 15 giorni tutto tace. Dopo il primo ottobre il presidente Pigliaru mi ha invitato al dialogo. Ho incontrato il 7 ottobre il capo di gabinetto di Pigliaru Filippo Spanu che mi hanno parlato delle difficoltà finanziarie. Allora ho fatto una proposta risolutiva, che produce economie per 7,6 milioni l’anno, mi chiedono due giorni. Dopo tre giorni” ha concluso Salvatore Usala “solo risposte evasive, in politichese, per prendere tempo”.

Salvatore Usala ha riepilogato alcune benefici ottenuti dagli assessori regionali passati:

Chi ha inventato il “ritornare a casa”? Dirindin. Chi ha inventato il contributo aggiuntivo da 4.000 euro? Dirindin. Chi ha portato il contributo aggiuntivo a 9.000 euro? Liori. Chi ha inventato il contributo straordinario da 18.000 euro? Liori. Chi ha inventato il contributo caregiver? De Francisci. Poi tuona contro l’assessore Arru: chi ha provato a distorcere i fondi nazionali aggiuntivi 2014? Arru. Chi ha provato a tagliare la 162? Arru. Chi ha usato i fondi nazionali aggiuntivi 2015 per pagare l’ordinario? Arru. Chi non mantiene gli impegni sottoscritti? Arru.

 Per questi motivi Salvatore Usala Aveva deciso di iniziare lo sciopero della fame, ma è stato ricevuto subito dal capo di gabinetto Filippo Spanu che lo ha accompagnato dal presidente Pigliaru e dall’assessore della Sanità Luigi Arru che gli hanno dato delle assicurazioni sull’accoglimento delle sue richieste che hanno convinto Salvatore Usala a interrompere lo sciopero della fame. Guardate il filmato delle principali fasi dello sciopero di Salvatore Usala. 


In questo articolo: