Rubano tendaggi col bimbo in braccio, arrestati a Sassari

Il colpo è andato in fumo per l’arrivo della polizia. In manette un 27enne ed una 34enne.

Sono entrati in azione tenendo in braccio un bimbo: l’obiettivo era quello di rubare delle confezioni di tendaggi da un negozio della zona industriale di Predda Niedda, a Sassari. Il loro piano è però andato in fumo, perché sono stati bloccati e arrestati. In manette sono finiti un 27enne sassarese Gabriele Fiori, e una donna di 34 anni, Sara Pintore.

A notare i due davanti al negozio “Nord Tube” sono stati gli agenti delle volanti: la coppia col bimbo in braccio stava tentando di allontanarsi velocemente dall’attività commerciale. Il passeggino, nel quale erano state nascoste diverse confezioni di tendaggi, si era ribaltato e molte persone lo avevano circondato, lanciando l’allarme. Dopo aver identificato i due giovani, i poliziotti hanno accertato con il titolare che i due avevano appena asportato merce varia per un valore complessivo di 440 euro. I due saranno giudicati per direttissima.


In questo articolo: