Ruba un cellulare a Villacidro, casalinga denunciata dai carabinieri

La successiva perquisizione domiciliare eseguita nell’abitazione della sospettata ha permesso di trovare lo smartphone, che è stato restituito alla legittima proprietaria.

Ieri a Villacidro, a conclusione di un’accurata attività d’indagine intrapresa dai carabinieri della locale Stazione a seguito di una querela presentata da una 25enne del luogo, i militari hanno denunciato per furto aggravato una 58enne di Nuraminis residente a Villacidro, casalinga. I militari, grazie all’acquisizione di dichiarazioni testimoniali e di altri riscontri investigativi, hanno accertato che la donna verso le 11,30 del 31 maggio scorso, mentre si trovava all’interno del centro commerciale “Nonna Isa”, nella zona industriale di Villacidro, approfittando di una momentanea disattenzione della denunciante, ha asportato con destrezza il suo telefono cellulare. La successiva perquisizione domiciliare eseguita nell’abitazione della sospettata ha permesso di recuperare lo smartphone, che è stato restituito alla legittima proprietaria. Il valore del telefonino è notevole in quanto costa attorno ai 1200 euro.


In questo articolo: