Rotatoria anche in viale Colombo, addio al semaforo di piazza Deffenu

Il Comune cambia la viabilità al porto davanti al molo Ichnusa: la seconda rotonda sorgerà invece in piazza Matteotti. Aspettando la metropolitana


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Cambia la viabilità all’ingresso di viale Colombo. Da lunedì parte la sperimentazione della rotatoria davanti al Molo Ichnusa. E già da domani verrà spento l’impianto semaforico di piazza Deffenu, e posizionate le barriere in new jersey per cominciare la simulazione di una rotatoria che verrà realizzata nei prossimi mesi. “Un intervento necessario per fluidificare il traffico e risolvere i problemi di sicurezza del porto – ha spiegato l’assessore alla Mobilità, Mauro Coni – ma anche in previsione del passaggio della metropolitana leggera”.

Oggi la presentazione dell’intervento e dell’imminente sperimentazione alla presenza del sindaco Massimo Zedda che ha ribadito “la necessità di migliorare gli accessi al porto, e la viabilità dell’intera area”. E  del comandante della Capitaneria di porto e commissario dell’Autorità portuale, Vincenzo Di Marco. “La realizzazione di una rotatoria in quel punto – ha sottolineato Di Marco – ha l’obiettivo di rendere il traffico più fluido, ma soprattutto più sicuro. Il Molo Ichnusa attualmente viene utilizzato da molti automobilisti per fare inversione di marcia. Nei prossimi mesi cercheremo di mettere ordine anche tracciando ulteriori parcheggi che serviranno ai cagliaritani che frequentano la via Roma, ma anche ai tanti che si stanno recando quotidianamente nella passeggiata a mare inaugurata di recente”.

La rotatoria precisamente sorgerà accanto alla Capitaneria di porto, all’inizio di viale Colombo. “Partiamo prima con una sperimentazione – ha precisato l’assessore Coni – per verificare eventuali criticità e apportare delle modifiche. Sono sicuro che l’intervento oltre a mettere ordine nell’area portuale, alleggerirà il traffico di viale Colombo e di via Roma. Un’altra rotatoria verrà realizzata all’altro estremo di via Roma, all’angolo con piazza Matteotti: entrambe si inseriscono nel progetto della metropolitana leggera che da piazza Repubblica porterà appunto in piazza Matteotti”. Secondo il presidente della commissione Trasporti, Guido Portoghese “si tratta di un piccolo intervento con costi limitati, che ha l’obbiettivo di alleggerire il traffico in una zona strategica di Cagliari, eliminando i semafori che spesso creano code e tempi di attesa troppo lunghi”.