Roberto, l’intera curva Nord e tutta Assemini piangono il giovane di 37 anni andato via troppo presto

Dedica commovente della curva nord a un tifoso di Assemini che ieri è deceduto al Brotzu dopo essere stato diversi giorni in coma. Roberto, un ragazzo amato e stimato da tutti, andato via troppo presto. “Roberto vive”, il coro incessante che gli Sconvolts hanno voluto regalare a un grande tifoso del cagliari scomparso nelle scorse ore

Dedica commovente della curva nord a un tifoso di Assemini che ieri è deceduto al Brotzu dopo essere stato diversi giorni in coma. Roberto, un ragazzo amato e stimato da tutti, andato via troppo presto. “Roberto vive”, il coro incessante che gli Sconvolts hanno voluto regalare a un grande tifoso del cagliari scomparso nelle scorse ore. Roberto C. aveva accusato un malore una settimana fa, poi le sue condizioni si sono improvvisamente aggravate e alla fine il suo cuore ha cessato di battere. Gli amici Sconvolts gli erano stati vicini sino all’ultimo, anche con uno striscione fuori dall’ospedale con un altro striscione : “Robi tieni duro”. Poi la triste notizia, e oggi allo stadio durante Cagliari-Roma lo striscione e i cori tutti per lui. Per non dimenticare quel giovane di Assemini andato via ma che non sarà dimenticato. Aveva appena 27 anni, grande dolore per la famiglia e per i genitori Ignazio e Lucia, grande cordoglio in tutta Assemini per la sua scomparsa prematura.


In questo articolo: