Ritrovato il corpo del sub disperso nelle acque di Quirra

Eugenio Masala era scomparso dopo un’immersione il 29 marzo

Era scomparso il 29 marzo dopo un’immersione, il suo corpo senza vita è stato ritrovato oggi. Il sub Eugenio Masala era a settanta metri di profondità, tra Capo San Lorenzo e l’isolotto di Quirra, ad individuarlo, i sommozzatori dei vigili del fuoco e gli uomini della Capitaneria di Arbatax.

Sub professionista di Cagliari, ma residente a Trento, si trovava in mare a fine amrzo per il recupero di materiali metallici inerti per conto della ditta “Alenia Aermacchi”, che opera nella base del Salto di Quirra. 


In questo articolo: