Rifiuti e sosta selvaggia, controlli a tappeto a Cagliari

Da ottobre attività di controllo e sanzionamento della Polizia municipale

Negli ultimi mesi del 2014, la Polizia Municipale del Comune di Cagliari proseguirà con un attenta a capillare attività di controllo in materia di vigilanza ambientale e circolazione stradale.

In particolare, per quanto riguarda la vigilanza ambientale, verrà controllato il conferimento dei rifiuti, soprattutto sulla raccolta differenziata. La Polizia Municipale, infatti, intende contribuire alla fase propedeutica della procedura di trasformazione dell’attuale servizio sperimentale di raccolta avviata in alcuni quartieri del sistema porta a porta, in modo che possa essere esteso a tutto il territorio comunale.

Già a partire dal mese di ottobre, saranno predisposti controlli mirati a vigilare sulla tutela dell’igiene ambientale, con una serie di servizi che inizialmente serviranno a sensibilizzare i cittadini sul corretto conferimento dei rifiuti, e successivamente a sanzionare i comportamenti che violino le norme in materia di igiene del suolo. Grande attenzione verrà, inoltre, data al controllo del conferimento dei rifiuti nelle aree periferiche.

Per quanto riguarda la circolazione stradale, la priorità sarà data alla maggiore disciplina del traffico e delle soste. Dal mese di ottobre, saranno operativi dei gruppi di lavoro che, a cadenze regolari, effettueranno dei controlli sul territorio per educare e reprimere comportamenti che, violando le norme del comportamento, interferiscano sulla circolazione, con particolare attenzione a quella dei mezzi pubblici.