“Restituite l’asilo di Marina e Stampace ai frati Agostiniani”

L’appello di diverse associazioni cagliaritane

Restituire l’asilo di Marina e Stamopace ai suoi propèrietari, questo l’appello di oggi di diverse associazioni cagliaritane. Il movimento di impegno civile L’Altra Cagliari e  le associazioni Aloe Felice, Aloe Solidale, I Templari in Sardegna, Cts, Happy Aloe Sardinia, Accademia Internazionale delle Scienze Naturali, affiliate CSEN  e Presenza Cristiana, sono vicini al rettore della chiesa di Sant Agostino, don Vincenzo Fois, affinche l asilo della Marina e Stampace, venga restituito al suo antico e legittimo proprietario. “In origine, l’asilo di Marina e Stampace, era il convento degli Agostiniani.

Invitiamo la REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA,  IL COMUNE DI CAGLIARI, LE ASSOCIAZIONI CULTURALI, che hanno a cuore,  la salvaguardia, la tutela, valorizzazione e promozione del nostro patrimonio monumentale storico artistico della nostra Cagliari, a intervenire sulla vicenda.

Chiediamo, che per il convento di Sant Agostino, sia applicato il diritto di prelazione degli Agostiniani.
Sarebbe una vittoria e una riscoperta della nostra storia e delle nostre radici cristiane”.


In questo articolo: