Regole anti Covid non rispettate, arriva la stangata per due locali di Assemini

Controlli serrati dei vigili, scoperti due titolari “furbetti”, scattano le multe. La sindaca Licheri: “Quando a non essere rispettato è addirittura l”abc’, non ci sono davvero molte parole da spendere”

Le regole anti Covid? Ad Assemini quasi tutti le rispettano. A fare eccezione, almeno negli ultimi giorni, i titolari di due locali, che sono stati “stangati” dai vigili. A darne notizia è la sindaca Sabrina Licheri: “I vigili hanno sanzionato i titolari di due locali responsabili della violazione della normativa vigente. Quando a non essere rispettato è addirittura l’’abc’, non ci sono davvero molte parole da spendere. I controlli proseguono”, avvisa la prima cittadina.
“Ringrazio invece la stragrande maggioranza dei locali pubblici che con responsabilità rispettano quanto previsto ai fini del contenimento del virus: questo deve essere l’obiettivo comune, tutti siamo chiamati a fare la nostra parte”.


In questo articolo: