Tentata rapina alla Marina: nella banda anche Mario Calledda, volto noto della movida cagliaritana

Conosciutissimo in città nel mondo delle discoteche, ha gestito fino al 2013, per oltre 10 anni il locale “Movida” di viale Trieste e altre celebri discoteche della città e delle località turistiche sulla costa. Hanno lavorato con lui i dj e gli organizzatori di serate più noti del capoluogo

Secondo la polizia avrebbero tentato di organizzare una rapina ai danni di Alberto Melis, ristoratore della Marina. Tra gli arrestati c’è anche Mario Calledda, classe 1980, nato a Sorgono, residente a Sestu e volto noto della movida cagliaritana. Calledda, conosciutissimo in città nel mondo delle discoteche, ha gestito fino al 2013, per oltre 10 anni, il locale “Movida” di viale Trieste. Chi lo conosce ricorda le esperienze anche a Sa Launedda di Santa Margherita, al Jko di Cagliari e allo Smaila di Villasimius. Hanno lavorato con lui alcuni tra i più noti dj e organizzatori di serate del capoluogo. Le forze dell’ordine l’hanno fermato, assieme ad una altra persona, all’esterno dell’abitazione del ristoratore Melis che, secondo l’accusa delle forze dell’ordine, stava per essere rapinato proprio da Calledda e da altre due persone.

en.ne.


In questo articolo: