Rapina a un portavalori sulla 131, banditi armati con kalashnikov

E’ accaduto questa mattina nei pressi di Bonorva. 500 mila euro il bottino

Assalto a un portavalori questa mattina lungo la 131 nei pressi di Bonorva. Un gruppo di banditi, armati di fucili da caccia e kalashnikov, ha preso di mira un furgone della VigilPol di Sassari, sbarrandogli la strada con un mezzo rubato. I malviventi hanno sparato contro le valigette che contenevano il denaro per aprirle, ferendo uno dei vigilantes, ma sono stati disturbati da un altro mezzo, giunto sul posto. Ne è nato un conflitto a fuoco durante il quale i banditi hanno approfittato della confusione per prendere le valigette e darsi alla fuga. Sono attualmente in corso imponenti ricerche in tutta l’Isola. Bottino stimato: 500 mila euro.