Rapina a Decimomannu, nel mirino la Banca Intesa

Paura all’ora di chiusura della filiale. in azione due malviventi con il volto coperto

Rapina a Decimomannu, nel mirino dei banditi la Banca Intesa. Paura all’ora di chiusura nella filiale, quando gli impiegati sono stati minacciati da due uomini armati di pistola e con il viso coperto.

I malviventi, dopo essersi impossessati di qualche migliaia di euro, si sono poi allontanati a bordo di un auto, una Renault Twingo risultata rubata a Cagliari che è poi stata ritrovata poi nei pressi di San Sperate. Il bottino è di circa tremila euro. I carabinieri si sono subito messi a caccia dei due malviventi, effettuando diversi posti di blocco in tutta la zona. Proseguono le indagini, al vaglio degli investigatori ci sono le immagini del circuito di videosorveglianza presente nei locali dell’istituto di credito. 


In questo articolo: