“Sono una ragazza sarda e vi chiedo: perchè 80 euro per il vaccino meningite?”

La lettera di una ragazza di 17 anni, che va a scuola a Monserrato: “Addirittura una famiglia per prevenire la malattia coi vaccini ha speso 600 euro. Purtroppo tutti non hanno la possibilità per sostenere una spesa simile e vorrei fare un appello sperando che voi possiate fare qualcosa per sensibilizzare le case farmaceutiche o qualsiasi cosa per far si che questa vergogna possa finire il prima possibile”

Buongiorno scusate il disturbo sono una ragazza di 17 anni e vorrei esprimere il mio disagio, non solo mio ma di molte persone. Sono una ragazza che va a scuola a Monserrato, ed è costretta a prendere mezzi molto affollati tutti i giorni, come altre centinaia o migliaia di persone Come tutti sappiamo sta girando una malattia molto grave e che potrebbe portare alla morte, la meningite, E per prevenire quest’ultima bisognerebbe fare un vaccino Questo vaccino ha il costo di 80 euro e per una ragazza normale che vive una vita modesta come tante altre famiglie che magari hanno diversi figli pendolari e che sono a rischio è una spesa non indifferente. Addirittura una famiglia per prevenire la malattia coi vaccini ha speso 600 euro. Purtroppo tutti non hanno la possibilità per sostenere una spesa simile e vorrei fare un appello sperando che voi possiate fare qualcosa per sensibilizzare le case farmaceutiche o qualsiasi cosa per far si che questa vergogna possa finire il prima possibile. Il mondo sta funzionando così, i ricchi o meglio le persone che hanno possibilità economica possono salvarsi, le altre persone no, e nel 2018 è una situazione gravissima. Come avete già fatto perché oltre a essere dei giornalisti che diffondono le notizie, a volte il vostro operato riesce a cambiare la situazione, vi prego di diffondere questo messaggio o di fare qualcosa per cambiare la situazione perché vivere con una tale paura al giorno d’oggi è assurdo,sicché sono state ricoverate diverse persone, e un ragazzo poco più grande di me che magari aveva dei sogni e delle ambizioni come me è morto Vi prego davvero,fate qualcosa, tutti abbiamo il diritto di salvarci, non solo le famiglie più benestanti.

(lettera firmata)


In questo articolo: