Ragazza per il Cinema 2020: Iris Mulas cede lo scettro ad una siciliana

La ragazza di Assemini ancora protagonista

Iris Mulas, la ragazza sarda che l’anno scorso si aggiudicò la corona di “Ragazza per il Cinema” 2019, dopo un anno ricco di esperienze artistiche straordinarie, lascia la corona alla nuova eletta che viene dalla Sicilia.  Infatti è siciliana, la nuova “Ragazza per il Cinema” 2020, Alice Carbonaro, 19 anni, da Messina, con il numero 16.Sono emozionata, ma felicissima, dedico questa vittoria ai miei genitori, che mi hanno aiutato in questa avventura – ha affermato a caldo la nuova Miss –  ma soprattutto, la dedico ad una persona che non è più con me. Il giorno del mio 18° compleanno ero in macchina con mia cugina e lei non è più qui con me. Seconda classificata la numero 65, Erika Vannucci, 21 anni dalla Toscana, al terzo posto la numero 53, Chiara Antognoli, 20 anni dalla Toscana. Le ragazze sarde in gara hanno ricevuto numerosi complimenti dalla giuria, così come è stato apprezzato il lavoro della “Fashion Squad Agency” di Francesco Locci che da anni si occupa di presentare le bellezze della Sardegna nei concorsi e negli eventi di portata nazionale. Un’edizione rimaneggiata, ma al tempo stesso straordinaria, voluta fortemente dai patron Antonio Lo Presti e Daniela Eramo, per avere una continuità. Le ragazze, hanno avuto il privilegio, di sfilare, per la finale, in uno dei luoghi più belli, l’Anfiteatro di Capo dei Greci, Taormina.


In questo articolo: