“Racconta la Sardegna più bella”, da oggi le foto e i video della nostra fantastica Isola realizzati dai nostri lettori

PARTECIPA ANCHE TU, RACCONTA LA SARDEGNA PIU’ BELLA- Le immagini più speciali delle spiagge, dei paesaggi mozzafiato, delle coste, del mare e delle montagne, dei paesini più tipici, degli eventi e dei luoghi ai quali siete più affezionati saranno pubblicate sul nostro giornale e sulla nostra pagina Instagram, facendo il giro del mondo in pochi secondi

“Racconta la Sardegna più bella”: le tue foto, i tuoi video in diretta dai luoghi più magici e suggestivi dell’Isola su Casteddu Online. Le immagini più speciali delle spiagge, dei paesaggi mozzafiato, delle coste, del mare e delle montagne, dei paesini più tipici, degli eventi e dei luoghi ai quali siete più affezionati saranno pubblicate sul nostro giornale e sulla nostra pagina Instagram, facendo il giro del mondo in pochi secondi. Casteddu Online aderisce all’iniziativa ideata dalla Regione Sardegna e in particolare dall’Assessore regionale al Turismo Gianni Chessa, che ha l’obiettivo di promuovere le bellezze della nostra Sardegna valorizzandole al massimo, anche e soprattutto attraverso il contributo dei  lettori.
Quello dei tanti turisti che da ogni Nazione visiteranno la Sardegna nei prossimi mesi, ma anche degli stessi sardi che andranno a riscoprire le zone interne dell’Isola che magari ancora non conoscono, e potranno descriverle e raccontarle viste con i propri occhi. A partire da oggi potrete mandare i vostri contributi, le vostre foto e i vostri video con la descrizione della zona della Sardegna che avete visitato e che vi sta più a cuore, gli angoli di Sardegna che amate di più, all’indirizzo della pagina Facebook di Casteddu Online o a redazione@castedduonline.it. L’obiettivo di questa nuova rubrica è proprio coinvolgervi in prima persona, con i vostri contributi, il vostro pensiero, i vostri nomi: una grande raccolta popolare di emozioni, racconti, sogni, pensieri e descrizioni dei posti migliori che avrete la fortuna di visitare, a vostra totale discrezionalità.
Ci sono tanti paradisi della Sardegna che da sempre finiscono in copertina: basti pensare ad esempio alla meravigliosa spiaggia di Tuerredda (che vedete nella foto), che da quest’anno è numero chiuso come la Pelosa di Stintino, al fine di proteggerla al meglio oltre che di rispettare le norme di distanziamento imposte dall’emergenza Covid. Alla magica Costa Smeralda, alla straordinaria Ogliastra, alla costa dei Sud con le perle di Villasimius, da Porto Giunco a Punta Molentis. Ci sono le spiagge appena “liberate” dalle stellette, come la bellissima Porto Tramatzu di Teulada. E poi gli arenili simbolo della nostra Isola, da Cala Liberotto a Cala Goloritzè, da Cala Luna a S’Archittu.
Sono solo alcuni esempi, sono talmente tante le spiagge dell’Isola che sarebbe impossibile incastonarle in una sola descrizione. Ma l’obiettivo della nostra nuova rubrica “Racconta la Sardegna più bella” è anche quello di descrivere i luoghi altrettanto stupendi ma meno conosciuti e reclamizzati della Sardegna: non solo mare e spiagge ma anche folklore e tradizioni, costumi ed eventi, la Sardegna più interna che potrete testimoniare con le vostre recensioni. Se vorrete partecipare dunque alla nostra iniziativa in collaborazione con l’Assessorato regionale al Turismo, mandateci le vostre foto e i vostri video (con una semplice liberatoria che da parte vostra ne consenta la pubblicazione) e potremo così realizzare un grande album delle magie della nostra bellissima terra. Aspettiamo i vostri contributi, raccontiamo tutti insieme la Sardegna più bella!
Susanna Puddu (direttrice commerciale Casteddu Online)

In questo articolo: