Quartucciu racconta Gigi Riva nella 5^ edizione di “Identità e valore tra passato e presente”

Al via da domani tre giorni dedicati al calciatore che dentro e fuori dal campo ha conquistato l’Isola.


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Ancora un omaggio per l’immortale Riva, questa volta è il centro alle porte di Cagliari a rendere omaggio all’uomo che ha scritto una parte di storia che dallo sport ha sconfinato nell’amore verso una terra che lo ha accolto e che mai lo dimenticherà. Il progetto, organizzato dal Comune di Quartucciu – Assessorato alla cultura grazie ad un idea di Alessandra Sorcinelli con la collaborazione di associazione S’Atza, associazione Alas in Bolu, il gruppo culturale Alessandra Sorcinelli e la ProLoco di Quartucciu, prevede “tre giorni che da mercoledì animerà la DomusArt di Quartucciu e che ci permetterà di rendere onore al mito di Gigi Riva” ha spiegato Antonio Patta, presidente S’Atza. “Appuntamento finale venerdì” saranno presenti anche alcuni dei grandi giocatori del Cagliari dello scudetto “e con loro rivivremo tra aneddoti e racconti l’epopea di quegli anni dove una intera isola cercava nello sport riscatto rispetto ad una situazione socio economica disastrosa. Per gli amanti dello sport e del nostro Rombo di Tuono un momento davvero imperdibile”.


In questo articolo: