Quartu, via ai lavori per la segnaletica orizzontale in viale Marconi

Il Sindaco Milia dopo alcune polemiche sulla tempistica: “Necessari i tempi tecnici impongono, dopo il posizionamento dell’asfalto, almeno 10 giorni di attesa per permetterne l’ossidazione”

Quartu Sant’Elena – Al via i lavori per la segnaletica orizzontale in viale Marconi: i tempi tecnici impongono, dopo il posizionamento dell’asfalto, almeno 10 giorni di attesa per permetterne l’ossidazione.

Gli operai hanno lavorato durante la notte per tracciare gli attraversamenti pedonali. “Oggi il mio grazie sentito va alle squadre di operai che ieri notte, sotto l’attenta supervisione del traffico veicolare da parte del corpo di Polizia Municipale, hanno lavorato per ripristinare le strisce pedonali nel Viale Marconi. Nei giorni scorsi – spiega il sindaco Graziano Milia – c’erano state alcune polemiche legate al fatto che dopo la bitumazione, avvenuta in tempi straordinariamente celeri, non si fosse intervenuti con altrettanta solerzia nel tracciamento della segnaletica a terra: ebbene, come già spiegato anche in recenti articoli di stampa, l’Amministrazione non è rimasta inerte. Semplicemente esistevano dei tempi tecnici da rispettare fra la posa degli asfalti e il tracciamento della segnaletica, per garantire la tenuta delle vernici e l’esecuzione di un lavoro a regola d’arte. Appena possibile, la segnaletica di attraversamento è stata ripristinata, con il lavoro straordinario di tre squadre in condizioni non semplici, al buio e in una zona ad alto tasso di traffico, per garantire l’attraversamento in sicurezza dei cittadini. I lavori proseguiranno ancora nella serata di oggi. Nel frattempo, ancora grazie a tutti per l’impegno dimostrato anche in questa occasione”


In questo articolo: