Quartu, vacanze più lunghe per gli studenti di via Bonn: niente riscaldamento e tutti a casa

L’impianto che deve garantire aria calda non funziona, la scoperta fatta al rientro dal ponte natalizio. Il sindaco Milia non può fare altro che firmare l’ordinanza di chiusura: alunni e alunne lontani dalle aule per 3 giorni


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Riscaldamento ko, stop alle lezioni nella scuola di Quartu di via Bonn. Alunni e alunne faranno almeno altri tre giorni di vacanza, dopo il lungo ponte natalizio: è stato infatti appurato il mancato funzionamento dell’impianto di riscaldamento della scuola dell’infanzia. E i tempi non sono brevissimi: i tecnici, infatti, dovranno sostituire alcune parti del circolatore idraulico. La scoperta è stata fatta dalla dirigente, che ha subito avvisato gli uffici comunali. E al sindaco Graziano Milia non è rimasto altro da fare che firmare l’ordinanza con la quale viene sbarrato l’istituto “fino al tempo necessario per la soluzione del problema”. E, stando a quanto trapela, potrebbero servire almeno tre giorni prima di riattivare le pompe di calore e consentire ai piccoli alunni e alunne di tornare tra aule e corridoi. Lo stesso discorso vale per le maestre e il personale scolastico.


In questo articolo: