Quartu, una trentenne esausta: “San Valentino senza amore, solo una storia free”

La trentenne quartese racconta la sua storia particolare nerlla posta del cuore: ” Lui mi definisce “amica preziosa”, io in lui vorrei vedere il mio fidanzato. Ma, anche se in modo gentile, lui mi dice che si sente opprimere solo all’idea”

San Valentino e’ appena finito e io per il secondo anno consecutivo non ho ricevuto niente. Ne rose ne cioccolatini ne cene romantiche. Da due anni ho la classica storia “free” dove entrambi siamo liberi di fare cio’ che ci pare ma nella realta’ lui fa qualsiasi cosa e io invece aspetto un messaggio, una chiamata, l’incontro settimanale che mi spetta fatto di effusioni amorose, chiacchiere e una pizza. E vivo di questo perchè sono innamorata. Lui mi definisce “amica preziosa”, io in lui vorrei vedere il mio fidanzato. Ma, anche se in modo gentile, lui mi dice che si sente opprimere solo all’idea. Mi ripete che piu’ di quello che c e’ non puo’ dare. Ma perche’ gli uomini devono sempre essere cosi? Perche’ gli uomini di qualuque eta’ (lui ne ha 35) non avvertono il bisogno di costruire un rapporto piu’ serio? Infatti non e’ la prima persona che incontro che limita la relazione contando messaggi e incontri. Sono anche io una trentenne, precaria a questo punto, in tutto. Dal lavoro alla vita sentimentale. Mai niente di definitivo…sempre tutto incerto. Peccato pero’ perche’ se lui fosse meno superficiale e meno vigliacco andremo d accordo, staremo bene insieme.

Una trentenne esausta da Quartu

Commento e Risposta di Raffaella Aschieri: Cara ragazza esausta hai mai provato a non accettare compromessi che non ti vanno bene? Se una donna, grandetta come sei tu, desidera costruire un rapporto serio deve innamorarsi di un uomo che desidera le stesse cose. Altrimenti avrai sempre relazioni free dove lui e’ libero e tu prigioniera della tua debolezza. Guarda altrove e la vita fara’ il resto. In bocca al lupo per il lavoro invece. Posta del cuore Casteddu On Line inviate le vostre lettere a [email protected]