Quartu, topi nella scuola elementare: il video del bidello fa il giro via app

Oggi la derattizzazione, ma i genitori contestano il fatto che sia stata eseguita solo nel cortile dell’edificio e non all’interno

di Vanessa Usai

Topi che sfrecciano per i corridoi della scuola, immortalati persino in un video da un operatore scolastico. Succede nella scuola elementare di via Fieramosca, a Quartu, sotto gli occhi stupefatti dei bambini che  intercettano un piccolo mammifero sgattaiolare dalla sala mensa, mentre il bidello, prontamente, riprende la scena con il suo cellulare, per poi impugnare una scopa e cercare di fare fuori l’animale, ma senza successo.

Gli alunni erano a scuola per un corso serale, quando è avvenuto l’avvistamento, e in men che non si dica la notizia e il video hanno fatto il giro tra i genitori, che hanno immediatamente provveduto a informare i dirigenti scolastici. Così questa mattina, all’ingresso dell’edificio, campeggiava il cartello “Chiuso per derattizzazione, pertanto le lezioni sono sospese fino a nuova comunicazione”. E fin qui tutto bene, se non fosse che,  a detta dei genitori interpellati, la derattizzazione sarebbe stata eseguita solo all’esterno dell’edificio, nel cortile, e non all’interno. “Che senso ha, se i topi sono dentro?”, si chiede Nicola, padre di due bambini di 7 e 9 che frequentano l’istituto. La riapertura, fa sapere Nicola, è prevista per domani mattina, ma i genitori sono scettici, tanto che questa mattina hanno provato a chiamare la Assl competente. “Peccato che nessuno abbia mai risposto alla telefonata – commenta Nicola – ma a noi questa situazione non sta bene e attendiamo chiarimenti, sia dalla scuola che dalla Assl”.