Quartu, spettacoli per ragazzi e concerti a Molentargius: Natale magico al circo Paniko

Il collettivo artistico piazza il tendone nell’oasi green sino a metà gennaio, c’è l’accordo con il Comune. Previsti 40 giorni di eventi dedicati ai più piccoli e alle famiglie, dal 24 dicembre al 2 gennaio lo spettacolo Apocalippo e, poi, tanto cabaret: “Un mini teatro da 150 posti, siamo felici di portare allegria in un luogo meraviglioso”. Tutti i dettagli


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Il circo Paniko ritorna dopo quattro anni di assenza a Molentargius, stavolta nel lato quartese dell’oasi green. Il collettivo di venti artisti, tra loro anche 3 sardi, formato da funamboli e clown, sta piazzando il tendone nella zona del parco vicinissima alla via Don Giordi. E c’è l’accordo con l’associazione degli enti locali che, per conto del Comune, sta imbastendo tutti gli eventi natalizi quartesi. Previsti 40 giorni di eventi dedicati ai più piccoli e alle famiglie, dal 24 dicembre al 2 gennaio lo spettacolo Apocalippo e, poi, tanto cabaret. Niente animali, solo circo contemporaneo. E un tendone che sarà di fatto un mini teatro, utilizzabile dall’amministrazione comunale per proporre tanti eventi, tutti gratuiti. Marcello Nardi, responsabile di produzione e a sua volta anche tra gli artisti del Paniko, spiega che “l’obbiettivo sono tre o quattro weekend di spettacoli di teatro per ragazzi, attività di ricerca teatrale e concerti di musica tradizionale organizzati dal Comune, tutti gratuitamente. Ci saranno eventi non solo nel fine settimana, qualche appuntamento sarà anche nei giorni feriali”. Il programma è in fase di definizione, ma mancano davvero solo gli ultimi dettagli. Le luci e la musica potrebbero partire già nel prossimo fine settimana.
Dalla vigilia di Natale sino al due gennaio sarà possibile assistere alla ventina di artisti del circo Paniko in azione con il loro spettacolo Apocalippo, dal 3 al 15 gennaio spazio al cabaret. “Ci saranno anche altri gruppi di artisti e associazioni. Siamo felici di essere stati contattati dal Comune, è bellissimo tornare in un luogo splendido come Molentargius”. Tutti gli appuntamenti di Apocalippo saranno a costo zero, chi vorrà potrà lasciare un’offerta ma non c’è nessun obbligo: “Vicino al nostro tendone c’è anche un parco giochi molto vasto e tenuto bene, è proprio una zona perfetta”, osserva ancora Nardi. Un teatro circo per famiglie, prevalentemente. Una nuova iniziativa per accendere ancora di più il Natale 2022 nella terza città della Sardegna.