“Quartu, l’inciviltà di certe persone è sconcertante: rifiuti persino nel sagrato della Basilica di Sant’Elena”

Emblematiche le foto spedite dai residenti su Whatsapp al 3807476785: sacchi di spazzatura ammassati proprio a ridosso della Chiesa alla quale i quartesi sono più affezionati

“Quartu, l’inciviltà di certe persone è sconcertante: rifiuti persino nel sagrato della Basilica di Sant’Elena”. Emblematiche le foto spedite dai residenti su Whatsapp al 3807476785: sacchi di spazzatura ammassati proprio a ridosso della Chiesa alla quale i quartesi sono più affezionati. “Pur avendo un servizio di raccolta differenziata efficiente- scrivono i nostri lettori- qualcuno si diverte a gettare così la sporcizia in strada, anche accanto al sagrato di Sant’Elena”.


In questo articolo: