Quartu, in giro oltre l’orario consentito e con due coltelli: denunciato e sanzionato un 31enne

Il giovane è stato fermato dai carabinieri in viale Colombo. E’ stato trovato in possesso di due coltelli con lama di cm.

Stanotte all’una e trenta, a Quartu Sant’Elena, i carabinieri della Sezione Radiomobile della locale Compagnia hanno denunciato per il porto di due coltelli di genere proibito un 31enne del luogo, disoccupato, con precedenti denunce a carico. Questi, sottoposto a controllo mentre transitava a piedi in viale Colombo, a seguito di perquisizione personale è stato trovato in possesso di due coltelli a serramanico con lama di 12 cm. ciascuno. Quanto rinvenuto è stato posto sotto sequestro probatorio penale e debitamente custodito in attesa di essere versato presso l’Ufficio Corpi di reato del Tribunale di Cagliari. Contestualmente il giovane è stato sanzionato amministrativamente perché, senza un’ammissibile giustificazione, aveva contravvenuto alle prescrizioni imposte dall’art. 4 del D.L. n. 19 del 25 marzo 2020, le “misure urgenti” di contenimento della pandemia da Covid-19 sull’intero territorio nazionale. Perché andasse in giro portando con sé due coltelli a serramanico è difficile comprendere, di certo dovrà pagare 400 euro di sanzione amministrativa e affrontare un processo.


In questo articolo: