Quartu, il Pd si schiera con Graziano Milia: “Non lasciamo Quartu ai sardo-leghisti”

“Sono del tutto evidenti le differenze che ci separano dagli schieramenti che andranno al ballottaggio l’8 e il 9 di novembre, ma è altrettanto vero che – si legge nella nota – non possiamo permettere che Quartu e il destino di tutta la sua comunità siano lasciati alla destra sardoleghista che guida, con pessimi risultati, la Regione”

Ballottaggio Quartu Sant’Elena, la scelta di PD-Articolo Uno: “Esprimiamo l’auspicio che gli elettori quartesi si orientino a sostenere l’elezione a sindaco di Graziano Milia”. Prendono ufficialmente posizione  i movimenti: a una settimana dal voto che deciderà chi sarà il nuovo sindaco della città tra Christian Stevelli e Graziano Milia, Giuseppina Demurtas, segretaria dell’Unione Cittadina PD Quartu e Nino Cois, segretario città di Quartu Articolo Uno dichiarano: “Siamo convinti che il seme che abbiamo piantato vada coltivato con attenzione, perché queste ragazze e ragazzi sono la parte migliore dei nostri gruppi dirigenti, per il presente e per il futuro”.

“Il Partito Democratico e Articolo Uno hanno portato alle amministrative del 25 e 26 ottobre una proposta unitaria di discontinuità con le precedenti giunte di centrodestra e di un profondo ricambio generazionale, impegnando tantissime donne e giovani. Questo impegno non è stato sufficiente per convincere i nostri cittadini, e dobbiamo prenderne atto. Siamo convinti che il seme che abbiamo piantato vada coltivato con attenzione, perchè queste ragazze e ragazzi sono la parte migliore dei nostri gruppi dirigenti, per il presente e per il futuro.

Sono del tutto evidenti le differenze che ci separano dagli schieramenti che andranno al ballottaggio l’8 e il 9 di novembre, ma è altrettanto vero che – si legge nella nota – non possiamo permettere che Quartu e il destino di tutta la sua comunità siano lasciati alla destra sardoleghista che guida, con pessimi risultati, la Regione. Per questa ragione, in sintonia con gli esponenti regionali dei nostri partiti, esprimiamo l’auspicio che gli elettori quartesi si orientino a sostenere l’elezione a sindaco di Graziano Milia, che ha sempre svolto la sua attività politica e amministrativa nell’ambito delle forze progressiste e democratiche”.


In questo articolo: