Quartu, gli scout Agesci 3 organizzano una raccolta alimentare per gli ultimi della città

Venerdì 19 aprile dalle ore 09.30, il “porta a porta” per le vie del quartiere della Basilica di Sant’Elena e il punto di raccolta in via Eligio Porcu 110 nei locali dell’Oratorio Sant’Elena

Una raccolta porta a porta e un punto di raccolta in via Eligio Porcu. Venerdì 19 aprile  2019, a partire dalle ore 09.30, i Rover e Scoltedella Branca RYS Ad Astra (i ragazzi dai 16 ai 21 anni) del Gruppo Scout AGESCI “Quartu 3 organizzano una raccolta alimentare porta a porta nelle vie più vicine alla Basilica di Sant’Elena Imperatrice per raccogliere alimenti a lunga conservazione da destinare ai più poveri della città di Quartu.

L’iniziativa si ripete per il quinto anno consecutivo. Insieme ai ragazzi del gruppo scout parteciperanno anche alcuni ragazzi dell’Oratorio Sant’Elena.

Le vie interessate alla raccolta saranno via Zara, Diaz, Milano, Genova, Dante, Eleonora D’Arborea, Messina, Barletta, Sardegna, Amendola, Eligio Porcu, Regina Margherita, Bologna, Angioy, Spano, Buozzi, Corsi, Regina Elena, La Marmora, Vittorio Veneto, Carducci, San Giuliano, Basciu, Parrocchia, Bonaria, Roma, Bergamo, Trento, Cavour, Garibaldi e via XX Settembre.

Nella giornata di venerdì, dalle ore 9.30 alle 18.00 nei locali dell’Oratorio Sant’Elena in via Eligio Porcu 110 sarà attivo un punto di raccolta per coloro che volessero donare le derrate alimentari.

Si potranno donare:  prodotti in scatola (tonno, carne, legumi, pelati, mais, etc); prodotti confezionati (latte a lunga conservazione, biscotti, sughi, dadi, marmellate, olio, etc);  prodotti per bambini (omogenizzati, pappe, pannolini, etc);  prodotti per l’igiene personale e della casa.


In questo articolo: