Quartu, FdI-AN chiede le dimissioni del sindaco Delunas

FDI-AN chiede dimissioni Sindaco Delunas e in Consiglio regionale interrogazione ad Erriu per chiedere commissariamento

“Siamo profondamente preoccupati per quanto sta accadendo in Consiglio Comunale”, così in una nota ufficiale il Coordinamento Cittadino di Fratelli d’Italia.
La maggioranza in salsa quartese, non riuscendo ormai a garantire neppure il numero legale, ha infatti approvato il rendiconto per l’annualità 2016, con la presenza di soli 14 Consiglieri, nonostante che il Regolamento preveda, per le deliberazioni relative al Rendiconto di gestione, approvate in seduta di seconda convocazione, la presenza di almeno la metà.
” Capiamo che ormai al Sindaco e alla sua maggioranza non resti che dare i numeri: alla città però, l’unico numero che interessa è quello di protocollo delle dimissioni del Sindaco! Delunas formalizzi la crisi e si dimetta, evitando di esporre la città ad ulteriori, gravi danni”.
A nulla, tra l’altro, contrariamente a quanto si legge oggi sulla stampa, servirebbe un nuovo passaggio in aula, considerato che il termine stabilito con Decreto dall’Assessore Regionale degli Enti Locali, Finanze ed Urbanistica della RAS, risulta abbondantemente scaduto.
“Non resta altra strada se non quella del Commissariamento – prosegue il Dirigente Cittadino, Marco Porcu – per questo il nostro Consigliere Regionale, Paolo Truzzu, ha già depositato un’interrogazione urgente all’Assessore Erriu, invitandolo a chiarire quali provvedimenti intenda prendere per porre fine a questa tristissima pagina della nostra città”.
Sperando solo che dal PD di viale Trento non arrivi un’ulteriore paracadute, per coprire una situazione che ha contribuito a creare con la candidatura di Delunas.


In questo articolo: