Quartu, fallisce la messa in prova ai servizi sociali: 27enne pregiudicato torna a Uta

Si riaprono le porte del carcere per l’uomo, un disoccupato quaertese. I militari hanno scoperto che non stava rispettando le regole imposte dal tribunale

I carabinieri di Quartu Sant’Elena hanno arrestato un 27enne del luogo, disoccupato con precedenti, sottoposto alla misura dell’affidamento in prova ai servizi sociali, in esecuzione di un’ordinanza emessa dall’Ufficio di Sorveglianza del Tribunale di Cagliari che ha disposto la revoca della misura. Il giovane è stato subito portato a Uta, a causa delle inosservanze alle prescrizioni imposte dalla magistratura per la concessione del beneficio di scontare la pena fuori dalle mura del carcere, debitamente documentate dai militari nei giorni scorsi, Nel momento in cui concede l’affidamento in prova ai servizi sociali nell’ambito di un programma di recupero, il tribunale di sorveglianza fissa dei paletti, regole comportamentali che debbono essere rispettate, pena la revoca del beneficio.


In questo articolo: