Quartu, entra vestito e si fa una passeggiata nelle saline: “pediluvio” interrotto dalle segnalazioni dei passanti

Curiosa scena nel tratto vicino alla rotonda della Marinella. Il bagnante improvvisato si è spinto sino a qualche metro di distanza dalla riva. Due vigilesse l’hanno invitato a uscire e lui si sarebbe giustificato dicendo di avere un problema a un piede. VIDEO


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Cappellino per proteggersi dal sole, bello forte anche in un pomeriggio inoltrato di metà maggio, maglietta e bermuda. Le scarpe le ha lasciate tra la sabbia e la vegetazione che circonda le saline di Quartu Sant’Elena, l’uomo che, per oltre mezz’ora, ha passeggiato sfruttando i sicuri effetti benefici delle saline per i suoi piedi e le sue gambe ma che, in parallelo, ha attirato l’attenzione di vari curiosi. E qualcuno avrebbe chiamato gli agenti della polizia Locale: sul posto sono arrivate due vigilesse che hanno richiamato subito il bagnante, facendolo ritornare a riva e invitandoli a rimettersi le scarpe. Nessuna multa, per lui: come in passato, ancora oggi è possibile immergere i piedi nelle saline per motivi di salute o, più semplicemente, per darsi una rinfrescata.
Il dubbio, che rimarrà tale, è che chi ha segnalato la presenza dell’uomo possa avere pensato a un malintenzionato che voleva far del male ai tanti fenicotteri presenti nell’are green e sottoposta a tutela.


In questo articolo: