Tragedia a Quartu, donna si sente male e muore al Centro per l’impiego

Fatale un malore. Vittima una 63enne familiare di un utente. Oggi il Centro per l’impiego resterà chiuso. Il Direttore Generale dell’Aspal Massimo Temussi, ha espresso la sua vicinanza ai parenti anche a nome di tutta l’agenzia

Tragedia stamattina a Quartu. Una donna, 63enne, familiare di un utente del Centro per l’impiego, è morta dopo aver accusato un malore negli uffici. A nulla sono valsi i tentativi di rianimazione.

Oggi il Centro per l’impiego di Quartu Sant’Elena resterà chiuso. Il Direttore Generale dell’Aspal Massimo Temussi, ha espresso la sua vicinanza anche a nome di tutta l’agenzia. Gli uffici riprenderanno regolarmente le loro attività domani 16 maggio.


In questo articolo: