Quartu, c’è ancora tempo per presentare domanda per i cantieri LavoRas

Ancora per una settimana sarà possibile presentare le domande per accedere alla graduatoria per l’assunzione nei cantieri di nuova attivazione “LavoRas” per il comune di Quartu Sant’Elena. Ecco le figure ricercate

Ancora per una settimana sarà possibile presentare le domande per accedere alla graduatoria per l’assunzione nei cantieri di nuova attivazione “LavoRas” per il comune di Quartu Sant’Elena. La scadenza è infatti prevista per venerdì 14 dicembre. Saranno assunti per otto mesi due programmatori informatici, diciassette Impiegati tecnici (periti edili – geometra), tre impiegati amministrativi (ragioniere programmatore/perito informatico), tre archeologi, uno storico dell’arte, ventiquattro manovali edili, due restauratori di beni culturali, un tecnico di apparati e sistemi elettronici (esperto utilizzo del ‘drone’ e sistemi GIS/CAD), un documentarista, due tecnici specialisti di applicazioni informatiche, due esperti in archivistica (diplomato/laureato), sei muratori (mattoni, lavori di manutenzione), sei giardinieri qualificati e tre ingegneri civili/architetti. “LavoRas” è un’ottima opportunità  per i lavoratori disoccupati, iscritti al Centro per l’impiego e immediatamente disponibili al lavoro alla quale quasi tutti i comuni della Sardegna hanno aderito. Il primo cittadino di Quartu Stefano Delunas ricorda che “le domande dovranno essere presentate presso la sede dell’ASPAL di via Bizet 27, oppure via PEC all’indirizzo [email protected].”.  Ulteriori informazioni, inoltre, sono disponibili sul sito istituzionale del Comune.