Quartu, pioggia di soldi per eliminare le barriere architettoniche nei palazzi: 40mila euro

Il Comune approva tutte le richieste di contributo arrivate dai cittadini alle prese con scale, rampe e altri ostacoli nelle palazzine o in aree private: tutti gli sos trasmessi alla Regione. In città ci sono ancora troppi ostacoli che attendono di essere eliminati

Pioggia di soldi da parte del Comune di Quartu per aiutare i cittadini che hanno inoltrato tutti i documenti e carteggi legati alla presenza di barriere architettoniche nelle loro palazzine o attività private. Gli uffici delle Politiche sociali hanno approvato tutte le undici richieste, dopo aver fatto tutte le verifiche, e hanno deciso di aprire il portafoglio. Sono poco meno di quarantamila gli euro chiesti alla Regione: gli uffici di viale Trento, quanto prima, dovranno approvare la graduatoria regionale definitiva. Per chi si trova da tempo a dover combattere con pavimenti troppo alti, scale e rampe è sicuramente una boccata di ossigeno. La stessa amministrazione comunale ha provveduto a suddividere la cifra a seconda della complessità degli interventi.
Si tratta di un primo importante tassello soprattutto per anziani e disabili. E a Quartu, intanto, rimangono tanti ostacoli che attendono di essere eliminati, anche nelle vicinanze di alcuni uffici postali e, soprattutto, nelle strade del centro.


In questo articolo: