“Quartu, aiutateci a trovare Luca Congera: l’uomo scomparso ha bisogno di cure”

Nuovo appello per Luca Congera, l’uomo di Quartu di 49 anni uscito di casa in pigiama e poi scomparso. Lo lancia Gianfranco Piscitelli, presidente dell’associazione Penelope: “Luca non sta assolutamente bene, è quasi cieco ad un occhio ed ha bisogno di gocce oculari e necessita di medicinali che non ha portato con sè”. Sos anche di “Chi l’ha visto?”

Nuovo appello per Luca Congera, l’uomo di Quartu di 49 anni uscito di casa in pigiama e poi scomparso. Lo lancia Gianfranco Piscitelli, presidente dell’associazione Penelope: “Luca non sta assolutamente bene, è quasi cieco ad un occhio ed ha bisogno di gocce oculari e necessita di medicinali che non ha portato con se….. prima della scomparsa ha manifestato propositi autolesionisti ed è in uno stato di profonda depressione per problemi familiari…. non mangiava da due giorni e stava malissimo. È urgente ogni minima notizia! La sorella Francesca che conosciamo per far parte dei volontari di protezione civile è disperata ed ha chiesto l’aiuto di Penelope. Io ho personalmente, benché fuori Cagliari, contattato poco fa il vice prefetto di turno che mi ha assicurato che già questa mattina è stato attivato il piano provinciale di ricerche secondo protocollo. I Guardian Angels di Cagliari sono attivati ed in strada come sempre. Aiutateci!!!”


In questo articolo: