“Quanto caldo negli autobus del Ctm a Cagliari: con la mascherina e l’aria condizionata che…”

La denuncia di una donna cagliaritana: “Complici le giornate afose, l’affollamento dei mezzi (ora maggiore del solito, perché alcuni posti a sedere non sono accessibili mentre per i posti in piedi non c’è più limite) e l’obbligo di tener su la mascherina, spostarsi coi pullman sta diventando un problema. Più volte son stata poco bene e son dovuta scendere prima della fermata di mio interesse”

Salve,
Prendo quotidianamente il CTM per i miei spostamenti (per lo più linee 3, 1). Vorrei segnalare che molto spesso non è presente l’aria condizionata, o quando c’è è al minimo. Complici le giornate afose, l’affollamento dei mezzi (ora maggiore del solito, perché alcuni posti a sedere non sono accessibili mentre per i posti in piedi non c’è più limite) e l’obbligo di tener su la mascherina, spostarsi coi pullman sta diventando un problema. Più volte son stata poco bene e son dovuta scendere prima della fermata di mio interesse. Una volta ho anche provato a far presente la situazione al conducente, ma mi ha risposto che il condizionatore era acceso e al massimo.
Ringrazio per l’attenzione,
S.E. (lettera firmata)


In questo articolo: