Putzu Idu, nuovo attacco col fuoco alla società di escursioni turistiche: “Stavolta hanno distrutto tutto”

La disperazione dei gestori della CostAmare di San Vero Milis, secondo incendio in pochi giorni: “Abbiamo cercato di ripartire ma purtroppo ci hanno presi di mira, stavolta sono riusciti a bruciare tutto”. GUARDATE il VIDEO

Il primo incendio una settimana fa, poi la gara di solidarietà per consentire alla CostAmare, società di escursioni turistiche operativa da oltre trent’anni nella spiaggia di Putzu Idu, di poter ripartire. Stanotte, purtroppo, il nuovo raid incendiario. Tutto è finito in cenere: ombrelloni, canoe e pedalò sono stati divorati dal fuoco. Una bruttissima botta, quella subìta dai gestori, che hanno pubblicato foto e video su Facebook: “È la seconda volta in una settimana. La seconda volta. Bastardi”, questo lo sfogo di uno dei titolari di una società molto conosciuta in tutta la zona costiera. “Oggi, 12 agosto, per l’ennesima volta! Abbiamo cercato, con tutte le nostre forze e grazie anche alle vostre donazioni, di ripartire, ma purtroppo ci hanno presi di mira e questa volta sono riusciti a bruciare tutto”.