“Puliamo il Mondo”: i bambini di Sennori danno lezione di civiltà ripulendo i giardini

Una giornata all’insegna del rispetto dell’ambiente, che ha visto gli alunni dell’Istituto comprensivo di Sennori dare l’esempio ai propri compaesani ripulendo i giardini adiacenti a piazza Gian Piero Pazzola

Si è svolta a Sennori la giornata ecologica “Puliamo il Mondo”, organizzata dal Comune, Legambiente, e la società Ciclat. Una giornata all’insegna del rispetto dell’ambiente, che ha visto gli alunni dell’Istituto comprensivo di Sennori dare l’esempio ai propri compaesani ripulendo i giardini adiacenti a piazza Gian Piero Pazzola dai cumuli di rifiuti che i giovani del paese abbandonano ogni fine settimana fra siepi e alberi, incuranti di qualsiasi regola di educazione e civiltà.

A cimentarsi nei panni di paladini dell’ambiente sono stati i bambini delle classi Quinte, che nei giorni precedenti hanno assistito a delle lezioni con il responsabile della Ciclat, Andrea Mundula, la consigliere comunale delegata all’Ambiente, Antonella Piana, e l’assessora alla Pubblica istruzione, Maria Antonietta Pazzola, affiancate dalla funzionaria del Comune, Viviana Casu, che hanno spiegato loro l’importanza della raccolta differenziata dei rifiuti e del loro riciclo.

I bambini hanno ripulito l’area verde con la preziosa collaborazione degli insegnanti, e hanno differenziato i rifiuti in base al loro possibile riciclo. «È stata una grande occasione per mobilitare le scuole e dare una lezione di promozione dei valori civici e della tutela della qualità ambientale», commenta la delegata all’Ambiente, Antonella Piana. Al termine della manifestazione gli alunni sono stati ricevuti nell’aula consiliare del Municipio dove è stato consegnato loro un attestato di partecipazione.


In questo articolo: