Pula, Sarroch, Capoterra, Domus de Maria e Villa San Pietro si preparano per il Carnevale

Via alberi di Natale e luci colorate è già ora di far spazio a coriandoli e sfilate dei carri allegorici: dal 4 al 18 febbraio, le strade dei comuni ospiteranno la seconda edizione del Carnevale Intercomunale.


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Dopo il grande successo di un anno fa, si replica: regalare una festa, quella più allegra, a tutti i cittadini che, tappa dopo tappa, presenzieranno e animeranno i territori, tutti insieme, come una grande famiglia, insomma. Tanti i premi in palio, per i carri, chi arriverà al primo posto, avrà un contributo di 1200 euro. 600 euro per il secondo posto e 300 per il terzo gradino del podio. Non solo: al miglior gruppo a piedi, formato da almeno 10 persone, 300 euro e 100 euro alla miglior coppia. Fervono i preparativi, quindi, tra carristi e organizzatori degli eventi che, da buona tradizione, mirano a regalare e condividere momenti di allegria, musica e spensieratezza a suon di balli e frittelle. A rendere note le date è l’assessore allo sport e spettacolo di Capoterra Giovanni Montis: “3 febbraio Pula, 4 Sarroch, 11 Domus de Maria, 17 Capoterra e il 18 febbraio sarà il turno di sfilare a Villa San Pietro”.


In questo articolo: