Pula, prove tecniche per il rientro a scuola a settembre

La sindaca Carla Medau ha effettuato un ulteriore sopralluogo per la rifunzionalizzazione delle aule secondo le linee guida del Ministero della Pubblica Istruzione.

Prove tecniche per il rientro a scuola anche per gli alunni di Pula. La sindaca Carla Medau, con assessori, geometri ed esperti, ha effettuato un ulteriore sopralluogo per la rifunzionalizzazione delle aule secondo le linee guida del Ministero della Pubblica Istruzione. Atti doverosi per far in modo che la ripresa delle lezioni in presenza avvenga in totale sicurezza per i bambini e i ragazzi che da marzo non hanno più potuto frequentare  gli edifici scolastici. Tra nuovi arredi e giuste distanze di sicurezza, le consultazioni e le verifiche vanno avanti. “Per la ripresa dell’anno scolastico – spiega la sindaca – infatti ci saranno grosse novità, le quali comportano ingenti risorse da parte degli Enti Locali, ristorate solo in parte. 
A breve prenderanno il via i lavori che riguardano: le tapparelle, le porte dei bagni e le indicazioni per le entrate e le uscite dedicate. 
Un lavoro che impegna tutta l’Amministrazione e che ci porterà ad affrontare anche questo step, pronti per l’inizio del prossimo anno scolastico”.

In questo articolo: