Pula dice addio a Macchia, il cane-mascotte del paese: investito-VIDEO

Non aveva un padrone, ma era conosciuto e coccolato da tutti, pulesi e turisti. Macchia è morto questa notte dopo essere stato investito nei pressi della Conad

Lo conoscevano tutti, pulesi e turisti: era diventato un po’ il cane-mascotte del centro storico di Pula. Per questo in tanti a Pula salutano Macchia, in tanti gli dicono addio sulle pagine Fb. Si capisce chiaramente quanto vuoto ha lasciato in tutto il paese la scomparsa di un cane amico di tutti,dolcissimo. Non aveva un padrone , ma tutti se ne occupavano, e stamattina un’amara sorpresa: è stato investito nei pressi della Conad e da quel momento Macchia corre nelle infinite praterie di un ipotetico paradiso. La tristezza che ha lasciato è anche sulle righe che barbara gli ha dedicato su fb: ” Ciao Macchia … Ti cercherò con lo sguardo ancora … Aspettando che tu possa sbucare da dietro qualche tavolino o dalla tua cuccia. Come ha scritto Franci Cadoni,  la piazza del popolo e pure via Nora non saranno più le stesse. “Mi mancherai e ti cercherò ancora … Sperando che il tuo spirito libero rimanga nell’aria di questa piazza … Rip.”. In questo video, le piroette di Macchia qualche mese fa. 


In questo articolo: