Pula, bella e genuina: le pecore in centro insieme ai tanti turisti

Un gregge nel centro storico di Pula, quasi a ricordare la tradizione agropastorale del paese noto per il turismo. Il sindaco Medau sdrammatizza: “Ve l’avevo detto che quest’anno le presenze sarebbero aumentate!”

Metti le pecore nel centro storico di Pula, in pieno agosto, nel clou della stagione turistica. Un’immagine frivola e curiosa, per una cittadina che sembra piacere davvero a tutti. Una località ancora talmente genuina che gli animali non sembrano per niente spaventati dalla presenza di migliaia di turisti. E anche il sindaco Carla Medau, nella sua pagina Fb, ha scritto un post ironico: “Ve l’avevo detto che quest’estate le presenze sarebbero aumentate! E allora oggi ecco qualche foto curiosa, perché ogni tanto è giusto anche sdrammatizzare…come potete vedere anche questo gregge ha scelto la nostra cittadina per passare le vacanze!

O più semplicemente questa mattina le pecore hanno scelto di passeggiare per le vie del nostro paese, come in una piccola metafora: una cittadina turistica che in pieno agosto non dimentica le sue radici. Servirà più attenzione alla loro custodia, fortunatamente non è successo nulla alle pecore.

Ringrazio il fotografo Mondo che si trovava lì in quel momento, la mia amica Daniela Montis che dopo avermi svegliata alle 7 del mattino ha tenuto a bada gli “inattesi visitatori” fino all’arrivo dei i vigili urbani che sono prontamente intervenuti per sgomberare questo piccolo paesaggio che ci riporta indietro nella memoria quando spesso si vedevano transitare le greggi nel nostro paese”. 


In questo articolo: