Pula, al via i lavori per il completamento del palazzetto dello sport

Il nuovo impianto sarà dotato di chiusure laterali per ospitare pallavolo, basket, pallamano e ginnastica con attrezzi a corpo libero anche nella stagione invernale

di Vanessa Usai

Dopo anni di stallo, Pula avrà finalmente il suo palazzetto dello sport. I lavori per il completamento della struttura di via XXV Aprile sono già stati affidati e saranno possibili grazie a un finanziamento di 500mila euro della Città Metropolitana.

La nuova arena disporrà di un’unica sala che potrà ospitare pallavolo, basket, pallamano e ginnastica con attrezzi a corpo libero, e sarà dotata di tribune per un numero complessivo di 683 posti a sedere, oltre a 6 posti riservati ai disabili. Sono previsti anche spazi destinati agli operatori tv e ai servizi giornalistici. L’impianto sarà inoltre dotato di una zona ristoro con bar e, naturalmente, di servizi igienici.

Gli interventi principali consisteranno nella realizzazione dei marciapiedi d’ingresso, i cui lavori sono già iniziati, nelle chiusure laterali di tutto la struttura, affinché sia possibile l’utilizzo anche nella stagione invernale, e nella costruzione di un ascensore. Saranno inoltre eliminate tutte le recinzioni esterne.

“Con il completamento del palazzetto, che ha avuto un complesso iter per via di contenziosi sulle forniture, che hanno, seppure indirettamente, coinvolto l’amministrazione comunale, raggiungeremo un importante traguardo nel settore sportivo”, afferma la sindaca Carla Medau. “L’importanza etico-sociale dell’attività sportiva richiede sempre maggiore sforzi per l’esecuzione di infrastrutture che si rivelino di interesse per gli operatori del settore e per la cultura sportiva”, aggiunge la sindaca.

Tra le opere pubbliche recentemente approvate dal Consiglio Comunale, sono ai blocchi di partenza anche il rifacimento del manto stradale di via Circonvallazione e via Cagliari e la realizzazione dei marciapiedi in viale Marconi, con stanziamenti rispettivamente di 250mila e 80mila euro.


In questo articolo: