Progetto Elen Joy, in Sardegna una linea di ascolto per le persone vittime di sfruttamento

Iniziativa in favore delle persone sfruttate e trafficate presenti sul nostro territorio durante questo tempo di crisi sanitaria e sociale

In Sardegna il Progetto Elen Joy è impegnato nella lotta alla tratta di esseri umani e alle varie forme di sfruttamento, offrendo sostegno alle persone vittime di questo grave reato. In questo momento di emergenza sanitaria il lavoro di contatto e prossimità in favore delle fasce più sofferenti della popolazione è reso più difficile dalle necessarie restrizioni disposte per salvaguardare la salute di tutti ma è ancor più necessario.  L’isolamento prolungato espone le persone vittime di tratta ad un maggior pericolo e contemporaneamente limita le richieste d’aiuto e la possibilità di uscire dalla condizione di sfruttamento nella quale la rete criminale le costringe. Al fine di raggiungere coloro i quali non sanno o non possono chiedere aiuto e favorirne l’emersione, il Progetto Elen Joy ha istituito una linea telefonica  d’ascolto  attiva h 24 per fornire informazioni ed assistenza.
Attraverso questo spot, registrato in tre lingue (italiano, inglese e francese), vorremmo raggiungere più persone possibili e far conoscere il nostro servizio per sopperire alla distanza fisica che caratterizza l’attuale momento storico.

 

https://www.youtube.com/watch?v=T_3hAefA9zc

https://www.youtube.com/watch?v=374YoOcTbdM

https://www.youtube.com/watch?v=VvLgdHDR8YM


In questo articolo: