Profumi contraffatti dalla Turchia, maxi sequestro al porto

L’operazione a Cagliari è stata effettuata dalla guardia di finanza e dal nucleo Antifrode dell’agenzia delle dogane. Sequestrati falsi Guess, Cavalli, Armani e Versace.

Un container carico di profumi con marchi contraffatti è stato bloccato dalla guardia di finanza e dagli uomini del servizio antifrode dell’Agenzia delle dogane nel porto Canale di Cagliari. Sotto sequestro sono finiti 580mila profumi per un valore complessivo al dettaglio di tre milioni e mezzo di euro.

Il mezzo pesante con i profumi all’interno, pche arrivava dalla Turchia, è stato individuato grazie ad un’analisi delle merci che transitano in porto. In base a quanto hanno accertato le Fiamme gialle, le confezioni e le bottiglie dei profumi riproducevano fedelmente i disegni, i segni distintivi e i marchi di fabbrica utilizzati da varie multinazionali tra cui Armani, Versace, Cavalli, Dior e Chanel.

LLe indagini sono in corso per risalire ai produttori dei profumi contraffatti.