Prof positivo, potrebbe essere la variante inglese: a Cagliari chiude per 12 giorni il Giua

L’istituto di via Montecassino “evacuato” dopo la conferma della positività al Coronavirus di un docente: quarantadue classi finiscono in Dad sino al prossimo venti marzo, già spediti all’Ats tutti i nominativi di professori, alunni e personale

Il Coronavirus entra anche all’istituto Giua di via Montecassino a Cagliari. A risultare positivo un professore, e potrebbe essere un nuovo caso di variante inglese. Appena è arrivata la conferma della positività del docente, tutti gli alunni sono stati fatti uscire e rimandati a casa. Dalla scuola hanno già provveduto, come spiega il vicepreside Gianluigi Atzei, hanno già provveduto ad inoltrare all’Ats tutti i nominativi dei prof, degli alunni e del personale interno: “Abbiamo quarantadue classi, si parla di circa mille persone.

L’Ats contatterà tutti via email. Non sappiamo ancora se si tratti davvero della variante inglese, stiamo attendendo gli aggiornamenti da parte della stessa Ats”. Da oggi, e sino al venti marzo prossimo, prof e studenti dovranno lavorare e seguire le lezioni a distanza.


In questo articolo: