Primarie Pd, domenica 160 seggi aperti in Sardegna: 2 euro di contributo da pagare

Domenica 3 marzo 2019, in tutta la Sardegna, iscritti ed elettori Pd potranno recarsi ai seggi delle primarie per eleggere il segretario nazionale e l’Assemblea nazionale. Tre i candidati: Giachetti, Martina e Zingaretti

Primarie Pd, domenica seggi aperti anche in Sardegna. Domenica 3 marzo 2019, in tutta l’Isola, iscritti ed elettori Pd potranno recarsi ai seggi delle primarie per eleggere il segretario nazionale e l’Assemblea nazionale.

In Sardegna saranno allestiti oltre 160 seggi con l’impegno di oltre 500 militanti oltre ai rappresentanti delle liste che concorrono alle elezioni dell’assemblea.

Le primarie per l’elezione del segretario e dell’Assemblea nazionale sono primarie aperte a tutti coloro che “dichiarino di riconoscersi nella proposta politica del Partito, di sostenerlo alle elezioni, e accettino di essere registrate nell’Albo pubblico delle elettrici e degli elettori”.

Le operazioni di voto si svolgono dalle ore 8,00 alle ore 20, 00. Possono partecipare al voto le elettrici e gli elettori cittadini italiani nonché dell’Unione Europea residenti in Italia e le cittadine e i cittadini di altri paesi in possesso del permesso di soggiorno che abbiano compiuto il sedicesimo anno di età. E’ richiesto un contributo di due euro come apporto alle spese di allestimento dei seggi.

I candidati sono Roberto Giachetti, Maurizio Martina e Nicola Zingaretti.


In questo articolo: