Prima giornata del Cala Gonone Jazz Festival

Lo starter pack della promozione territoriale tocca i temi cari alla Sardegna e all’associazione Intermezzo Nuoro

 

Inizio in sordina per il Cala Gonone Jazz Festival, sebbene la squisita compagnia e il piacevole intervento del giornalista e scrittore Ottavio Olita -insieme all’entusiasta presidente dell’associazione Intermezzo Nuoro, Giuseppe Giordano- siano stati rimarchevoli e acclamati. Olita si è detto soddisfatto e compiaciuto, ringraziando il sostegno di un caloroso e interessato pubblico, una schiera di astanti attenti a quelle che devono essere considerate questioni storiche e culturali inderogabili. In un inizio di serata dedito all’analisi dialogica, arriva il turno di osservare e ascoltare una Vivian Maier troppo a lungo celata dietro di un obiettivo curioso e sagace, una donna mostratasi solo nelle superfici riflettenti e inappaganti, arriva nel suo ritratto più vivido al Teatro di Gonone.

 

Oggi 30 luglio, inizia l’alba musicale del festival: le Grotte del Bue Marino attendono alle 11,30 gli istrionici maestri Giordano e Scaccia in un tributo alla incomparabile bellezza naturalistica delle grotte e al suo singolare ambiente sonoro. Due musicisti accomunati dalla ricerca continua di strade non abituali, dalla formazione classica, dal lavoro compositivo dedicato a danza, teatro e cinema, al cui centro è posta la capacità di suggestione e la bellezza del suono. Alle 19, Paolo Carrus e il suo trio saranno all’Acquario dove alla contemplazione uditiva si aggiunge quella delle specialità casearie e vinicole locali. Il trio composto dal pianista Carrus, Massimo Tore al contrabbasso e Roberto Migoni alla batteria, è intento nel percorrere i mondi sonori costituenti del jazz contemporaneo e nuove interpretazioni della classica. Con brani originali scritti da Carrus, il repertorio gode delle ispirazioni soul jazz e blues con arrangiamenti volti a esaltare i virtuosismi di ogni componente in una comunicazione universale della potenza unificante dello swing come leitmotiv.

La giornata si concluderà alle 22 a Teatro, con Romeo Scaccia e il progetto Hot Piano Jazz finestra sulla storia del jazz dagli anni ’20 sino al contemporaneo con un omaggio agli artisti che hanno scritto la storia tra cui Billie Holiday e Frank Sinatra, la cui musa aleggia in quest’edizione del festival e in cui il concerto di Scaccia si colloca come primo dedicato a queste figure fondanti di un genere in continua evoluzione. Dunque un cammino lungo quasi cent’anni rappresentato in una raffinata sintesi con protagonisti il ritmo e l’improvvisazione.

 

Domani 31 luglio si riparte dalle Grotte con la favolosa Cristina Zavalloni. All’Acquario, Andrea Angiolini ci propone la sua rilettura di Tommy Flanagan, mentre la sera del teatro è per Billie Holiday e Frank Sinatra: Cheek to Cheek, con gli arrangiamenti del maestro Antonio Ciacca, CGJ Collective e le voci di Sweet Lu e Alice Ricciardi.

 

XXVIII Edizione Cala Gonone Jazz Festival 2015

29 Luglio
· Teatro Comunale 21,00
“Vivian Mayer Street Photographer”
In collaborazione col museo M.A.N. di Nuoro

30 Luglio
· Grotte del Bue Marino 11,30
“Romeo Scaccia & Battista Giordano”
· Acquario 19,00
“Paolo Carrus Trio”
Degustazioni guidate: enogastronomia del territorio di Dorgali
· Teatro Comunale 22,00
Romeo Scaccia “Hot Piano Jazz”

31 Luglio
· Grotte del Bue Marino 11,30
“Cristina Zavalloni Duo”
Voce, Zavalloni; Sax, Arcelli
· Acquario 19,00
“Andrea Angiolini Sextet”
Degustazioni guidate: enogastronomia del territorio di Dorgali
· Teatro Comunale 22,00
“Cheek to Cheek Billie & Frank”
Dirige Antonio Ciacca; CGJ Collective con Sweet Lu & Alice Ricciardi

1 Agosto
· Grotte del Bue Marino 11,30
Tales for a Lady Day
Fabrizio Fogagnolo & Karel Quartet
· Acquario 19,00
Swing Brosse System (CGJ Caravan Jam Session)
Degustazioni guidate: enogastronomia del territorio di Dorgali
· Teatro Comunale 22,00
The Heart of Stone
Leszek Mozdzer; Gloria Campaner; Pinuccio Sciola

2 Agosto
· Grotte del Bue Marino 11,30
You Look
Luisa Cottifogli, Gigi Biolcati, Aldo Mella
· Acquario 19,00
Tempi di Cris
Degustazioni guidate: enogastronomia del territorio di Dorgali
· Teatro Comunale 22,00
Sheila Jordan & Alberto Pibiri Trio
Sheila Jordan; Alberto Pibiri; Alessandro Atzori

Ingresso spettacoli Grotte: 5 €
Ingresso spettacoli Acquario: 5 €
Ingresso spettacoli Teatro Comunale: 10 €
Abbonamento giornaliero: 15 €
Abbonamento a tutti gli spettacoli: 40 €

Prevendita BoxOffice ( www.boxofficesardegna.it )


In questo articolo: