Pregiudicato si reinventa parcheggiatore abusivo a Villa Rei, scatta la maxi multa

Dai 5 agli 8 euro al giorno chiesti ai bagnanti di Villa Rei per parcheggiare l’auto in un terreno comunale. L’uomo, con precedenti per rissa e droga, è stato scoperto dai finanzieri e multato: sequestrati anche 65 euro

Pregiudicato per rissa, ricettazione e traffico di droga, si è reinventato parcheggiatore abusivo a Villa Rei, località costiera di Muravera. L’uomo aveva recintato un terreno di proprietà del Comune e, ogni giorno, chiedeva dai cinque agli otto euro ai bagnanti che arrivavano sin lì con l’auto. La Guardia di Finanza, però, ha scoperto tutto, e ha interrotto il business illegale dell’uomo: per lui è scattata una maxi multa (la somma varia dai 771 ai 3101 euro, come previsto dal Codice della strada) e ha anche dovuto dire addio all’incasso della giornata: sotto chiave, infatti, sono finiti sessantacinque euro.